In estate abbiamo bisogno di mangiare piatti freschi, senza però rinunciare al gusto.


Dopo tutto il palato deve essere appagato, non si può mangiare solo per necessità.
Il piacere di un buon piatto e il suo gusto parte sicuramente dagli ingredienti scelti. Noi italiani siamo così fortunati ad avere piccole aziende che ancora lavorano con serietà facendo dei prodotti dalla massima qualità.
Uno dei punti fermi della cucina italiana è sicuramente l’olio extra vergine di oliva, non si può transigere su questo ingrediente perchè è la base di molte, quasi tutte le preparazioni e allora vi do un consiglio da blogger ma soprattutto da persona che ama la buona cucina, andate a scoprire gli oli del Conventino di Monteccicardo, una piccola realtà sulle colline pesaresi, ve ne innamorerete ne sono certa.

Ingredienti:

– 200 gr di farro perlato
– 2 cefali di medie dimensioni
– 1 mazzo di asparagi
– 1 limone
– 1 cipollotto bianco
– olio evo Frà Serafino

Tagliare gli asparagi e cuocerli per pochi minuti in acqua. poi scolateli e teneteli da parte. Nella stessa pentola cuocere il farro per circa 10 minuti aggiungendo un pizzico di sale grosso.
Tagliare il cipollotto a fettine sottili. In una padella antiaderente versare un filo d’olio evo Frà Serafino e unire iniseme il cipollotto appena tagliato.Quando inizia a soffriggere aggiungere gli asparagi precedentemente lessati.
Sfilettare i cefali e tagliare a piccoli pezzi e unirli in padella insieme agli altri ingredienti. Aggiustare di sale e di pepe nero macinato e sfumare il tutto con vino bianco “I.G.T. Marche Le Coste” . Lasciare cuocere per 7 minuti circa. Nel frattempo scolate il farro e lasciartelo raffreddare. Versate poi il condimento sul farro e solo alla fine aggiungete la scorza di un limone grattugiata.
Ultimate il piatto con un filo di olio evo a crudo Frà Serafino.

Scopri altre ricette e consigli su:
bannerinno

Start typing and press Enter to search